LE NOSTRE GUIDE ALL'ODONTOIATRIA ESTETICA





L'ODONTOIATRIA ESTETICA

Una Guida per un Sorriso Perfetto


Una rapida ricerca su Google rivela che esistono tantissime opinioni su cosa sia un sorriso perfetto. Perché esistono così tante definizioni? La verità è che un sorriso che appare perfetto ad una persona, potrebbe essere totalmente inaccettabile per un’altra. In altre parole, un sorriso perfetto è unico tanto quanto la persona cui appartiene, per cui raggiungere un sorriso perfetto richiede un’attenzione personalizzata, una completa conoscenza dell’estetica facciale e dentale, e l’abilità di disegnarla e modellarla. Sicuramente, attraverso l’odontoiatria estetica ed un completo makeover del sorriso, chiunque può ottenere un sorriso perfetto.


Che cos’è l’odontoiatria estetica?


In parole semplici, l’odontoiatria estetica si occupa di apportare miglioramenti ai denti ed al sorriso di una persona per donarle un aspetto più attraente. Per molti anni, l’odontoiatria estetica si è occupata esclusivamente di sostituire e restaurare denti. Negli ultimi tempi le cose sono molto cambiate, tuttavia, e si sono aggiunte una vasta gamma di terapie. Soprattutto, l’odontoiatria estetica non si limita più a modificare l’aspetto di denti e sorriso, ma si prefigge l’obiettivo di migliorare – attraverso i denti ed il sorriso – anche altri aspetti del viso.
Per quanto possa sembrare incredibile, l’odontoiatria estetica può essere vista come un’alternativa sicura, veloce e non invasiva ai lifting ed altre procedure che servono a far apparire le persone più giovani ed attraenti.

L’odontoiatria estetica racchiude un’ampia varietà di procedure che includono lo sbiancamento dentale, le faccette, corone, ponti ed impianti. Le procedure di per sé sono naturalmente di importanza critica, ma il fattore più importante di tutti è la visione d’insieme e la creatività del team che svolge il lavoro. Tutte le più sofisticate tecnologie al mondo non possono sostituire un abile, esperto e talentuoso dentista estetico/chirurgo/ceramista. A differenza dei dentisti generici, i dentisti estetici assomigliano di più ad artisti: si occupano della salute orale e dentale, naturalmente, ma l’odontoiatria estetica di altissimo livello richiede un abile tocco ed un’innata comprensione di cosa rappresenti un sorriso perfetto.

Che cos’è un sorriso perfetto?


Se ci fosse una singola, univoca definizione di cosa sia un sorriso perfetto, sarebbe tutto molto più semplice. In verità, un sorriso perfetto è unico per ogni persona. Nonostante ciò, molte ricerche sono state condotte su quale sia la scienza dietro un sorriso perfetto. Uno dei cardini di un sorriso perfetto è stato da sempre considerato la presenza di simmetria fra le parti.
In un sorriso perfetto, c’è armonia fra il sorriso, le forme del viso e gli aspetti psico-sociali del singolo paziente. Tuttavia, avere denti perfettamente simmetrici non è sempre la giusta via: potrebbero essere simmetrici nella bocca, ma cozzare con la natura asimmetrica delle altre componenti del viso. La bravura di un esperto dentista estetico sta nel ricercare un equilibrio esteticamente piacevole nel makeover di un sorriso.
Non è sorprendente che siano stati fatti molti sforzi per analizzare cosa renda attraente un sorriso. La dimensione e la forma delle labbra, delle gengive, dei denti e del viso concorrono tutte al raggiungimento di un sorriso perfetto. I rapporti fra questi elementi sono importanti: l’ampiezza del sorriso dovrebbe essere almeno la metà dell’ampiezza del volto; il labbro superiore ed inferiore dovrebbero essere simmetrici rispetto alla linea centrale del viso; i denti superiori dovrebbero essere predominanti nel sorriso, e solo una minore porzione dei denti inferiori dovrebbe venir mostrata. Tutti i denti visibili, ovviamente, dovrebbero essere allineati. Per quanto riguarda il colore, un sorriso bianco e brillante è bello, ma non si dovrebbe esagerare: un sorriso perfetto, dopotutto, dovrebbe apparire completamente naturale. Le gengive, inoltre, dovrebbero essere rosa, il colore delle gengive sane.

Cosa compromette un sorriso perfetto


Anche piccole imperfezioni possono compromettere l’aspetto di un sorriso. Sono molte le ragioni che spingono le persone a chiedere l’intervento di un dentista estetico. Quali aspetti si frappongono fra te ed il sorriso perfetto? Eccone alcuni:

• Discromie, macchie ed altre alterazioni di colore possono compromettere quello che altrimenti sarebbe un bel sorriso. Mentre lo sbiancamento dentale è sicuramente un’opzione, non sempre può far ottenere il risultato sperato. Molte persone hanno anche altre imperfezioni da correggere, per cui le faccette diventano la soluzione più completa.
• Diastemi (spazi fra i denti). In un sorriso perfetto, i denti sono accostati fra loro nel modo corretto: né troppo distanti, avendo così degli spazi fra un dente e l’altro, né troppo stretti, cosa che causa affollamenti e sovrapposizioni inestetiche. Mentre le faccette non possono correggere tutti i tipi di affollamenti, possono fare molto nel caso di spaziature, chiudendole e rendendo il sorriso perfetto in modo semplice e rapido.
• Scheggiature o usure dei denti possono compromettere un sorriso, anche se sono piccole. Per fortuna, le faccette possono cancellare immediatamente queste imperfezioni.
• Irregolarità di forme dei denti: quando alcuni denti sono più lunghi o corti degli altri, creano delle anomalie che saltano all’occhio creando un sorriso poco gradevole.
• I denti possono non trovarsi nella giusta posizione per migliorare le forme facciali. La combinazione di questi fattori può creare armonia ed equilibrio se i dettagli sono rispettati.

E’ importante sottolineare che i denti non sono l’unico fattore che contribuisce al raggiungimento del sorriso perfetto. Se le labbra tendono a collassare verso l’interno, ad esempio, l’aspetto del sorriso viene compromesso. Con la giusta odontoiatria estetica e l’uso esperto delle faccette, i denti possono spingere le labbra in avanti in modo da apparire piene e più giovanili. E’ facile sottovalutare quanto i denti contribuiscano all’aspetto del viso in generale, ma l’odontoiatria estetica può essere usata per migliorare i denti in modo che migliorino anche il resto della parte inferiore del viso.

Che cos’è un Makeover del sorriso?


Un Makeover del sorriso è una procedura che comprende la modifica della posizione e dell’aspetto dei denti per supportare in modo adeguato il terzo inferiore del viso. Sotto molti punti di vista, è come un lifting dal naso in giù che non richiede bisturi o altri strumenti o tecniche invasive. In generale, un completo makeover del sorriso può essere ottenuto anche in soli 15 giorni. Sono richieste due sole visite, seguite poi da brevi visite di controllo.Un makeover del sorriso può essere usato per correggere la maggior parte dei problemi che compromettono l’aspetto del sorriso. La presenza di scheggiature, abrasioni, macchie, irregolarità o spaziature rendono il paziente un candidato ideale per un makeover del sorriso. Vengono utilizzate faccette in ceramica ultrasottili, dello spessore di 0.5 mm che vengono cementate direttamente sulla superficie del dente. Il dente naturale, tipicamente, richiede solo una minima preparazione, in alcuni casi addirittura nessuna.

Dunque, cosa deve aspettarsi il paziente che intraprende un makeover del sorriso? Per prima cosa, si inizia con una visita in cui il dentista estetico valuterà il suo sorriso e suggerirà il modo più indicato per migliorarlo. Aiuti visivi come fotografie digitali, Digital Smile Design, foto prima e dopo, e possibilmente un mock-up diretto sui suoi denti contribuiranno a fornire il maggior numero di informazioni possibili. Radiografie digitali ed una valutazione funzionale completeranno l’esame della bocca.
Il paziente verrà poi mandato a casa con delle faccette temporanee. Nel frattempo, il dentista ed il ceramista creeranno delle faccette definitive con le corrette caratteristiche di forma e colore adatte a correggere le problematiche presenti. Nel secondo appuntamento, le faccette definitive verranno cementate sui denti naturali. Dopo qualche giorno, in un terzo appuntamento le faccette verranno rifinite per assicurare un sorriso perfetto dall’aspetto naturale.


Il punto di vista di un dentista estetico


“Per me, l’aspetto più importante dell’odontoiatria estetica è la capacità di migliorare non solo l’aspetto di un sorriso, ma anche la qualità della vita in generale. A pensarci bene, il tuo sorriso ha un impatto enorme nella vita di relazione con gli altri. Quando sei consapevole e sicuro dell’aspetto dei tuoi denti, tenderai a sfoggiare un sorriso sincero e smagliante. Al contrario, chi cerca di nascondere i propri denti perché non soddisfatto del loro aspetto rischia di dare l’impressione di essere poco amichevole e socievole.”
“Finché non si hanno problemi o difetti nel proprio sorriso, è impossibile capire quanto questi possano influire sull’autostima delle persone. Non è semplice nascondere i propri denti, anche se si evita ad ogni costo di sorridere, resterà il fatto di sapere di avere un problema nel proprio sorriso e questo influenzerà i comportamenti della persona.
Mettersi la mano davanti la bocca non fa altro che attirare maggiore attenzione su quella zona, e minare ancor di più l’autostima.”
“Ogni giorno, incontro persone le cui vite sono influenzate negativamente dall’insoddisfazione per il proprio sorriso. Molte volte, queste persone ammettono di sentirsi vanitose per essere così preoccupate per il proprio sorriso, ma io le rassicuro dicendo che tutto questo non ha nulla a che fare con la vanità. Come detto in precedenza, un sorriso sgradevole può avere molte implicazioni: danneggiando la vostra autostima, può impedirvi di fare carriera o di trovare l’anima gemella. Consciamente o inconsciamente, le persone si fanno un’opinione su di voi in base al modo in cui sorridete. Attraverso l’odontoiatria estetica, che io considero una forma d’arte, il vostro sorriso può essere migliorato fino a raggiungere la perfezione. Dopo di ciò, la vostra vita sarà sicuramente più felice, più semplice e goduta al meglio. Perciò, dal mio punto di vista, l’odontoiatria estetica è un modo efficace per migliorare l’autostima, la sicurezza e la qualità della vita in generale.”